Testimonianze

Da oltre 40 anni Educare alla Vita ha aiutato i bambini a fiorire accademicamente e personalmente. Questo successo si basa su un principio comprovato: i bambini che sono felici e fiduciosi affrontano l’apprendimento con entusiasmo. I bambini che si sentono rispettati, inclusi e al sicuro possono godersi le sfide di un rigoroso curriculum accademico in uno spirito espansivo di avventura gioiosa.

I genitori di tanto in tanto chiedono: “Mio figlio sarà in grado di avere successo quando andrà fuori, nel mondo reale?” Il nostro impegno nell’insegnare capacità per la vita, come la collaborazione e la risoluzione dei conflitti, offre agli studenti le competenze di cui hanno bisogno per affrontare la vita in un modo autentico

I laureati di queste scuole dimostrano un’impressionante equilibrio, compassione e forza interiore. Sanno come ridere, hanno fiducia in sè stessi, praticano la gentilezza e desiderano imparere per tutta la vita.

In questa pagina puoi trovare numerosissime testimonianze dei bambini, dei genitori e degli insegnanti per sentire attraverso la loro voce e il loro cuore che cosa ha significato per loro Educare alla Vita.

Ex Studentessa, Gita Madlock

Ho appreso le abilità e gli strumenti per avere successo sia nell’istruzione superiore che nella vita. Le pratiche di meditazione e centratura mi hanno insegnato a concentrarmi e ad essere calma; le relazioni con gli adulti mi hanno aiutato a transitare nel mondo del lavoro con facilità; e i valori rimangono con me in tutte le mie decisioni.

Ognuno dei miei amici della scuola Educare alla Vita, ha in comune con tutti due cose principali: un forte senso di sé e un interesse nel ridare al mondo. 

Genitore, Raju Parikh

E’ con grande piacere che condivido la nostra esperienza alla Living Wisdom School (LWS).

Come educatrice nel settore della prima infanzia all’Università Stanford, so che il futuro della nostra società dipende dalla sua capacità di incoraggiare uno sviluppo sano della prossima generazione.

Un’approfondita ricerca sulla biologia dello stress condotta al “Centro per lo sviluppo del bambino” presso l’università Harvard, dimostra che uno sviluppo sano  può essere fatto deragliare da un’eccessiva e prolungata attivazione del sistema che fronteggia lo stress del corpo del bambino e della sua mente.

Raju Parikh con la sua figlia Raeva, davanti la casa di Auguste Rodin in un viaggio a Parigi in 2015.

La tossicità dello stress può avere effetti molto dannosi sull’apprendimento, il comportamento e la salute. Quindi, imparare a gestire le avversità, é una parte molto importante per un sano sviluppo di ogni bambino.

I ricercatori Harvard hanno osservato che, quando i sistemi di risposta allo stress di un bambino vengono attivati all’interno di un ambiente in cui lui si relaziona con adulti di supporto, questi effetti psicologici sono tamponati e riportati sulla linea di base.

Come genitori comprendiamo bene che non é possibile difendere i nostri bambini dai fattori di stress della vita. Premesso ciò, la questione urgente della nostra famiglia era come offrire a nostra figlia un ambiente che la potesse nutrire nello spirito, mente e anima.

Nel 2011, io e mio marito ci siamo imbattuti nel sito della Living Wisdom School, dopo aver letto l’Autobiografia di uno Yogi e aver fatto delle ricerche sulla meditazione e sul vivere spirituale. Il seme fu piantato per la nostra famiglia grazie al nostro rapporto con la LWS, che piano piano diventò un’avventura ispirante per nostra figlia e per l’intera famiglia.

Perché abbiamo scelto LWS?

LWS è un ambiente molto singolare in cui i fondatori hanno creato un approccio olistico all’istruzione accademica includendo la “mindfullness” (capacità di essere presenti nel qui e ora, n.d.t.) e il pensiero positivo, e dove gli insegnanti guidano i bambini  a scegliere consapevolmente, ogni giorno, la gentilezza, la gioia e la felicità con un’enfasi sui valori umani universali che nutrono i loro punti di forza e rinforzano l’innato amore per l’apprendimento.

Raeva (a destra) e una amica collaborano a un compito.

Ecco alcuni aspetti che per noi erano importanti come famiglia e che ci hanno portato a rivolgerci alla LWS e Educare alla Vita,  scelta giusta per nostra figlia:

  • Insegnamento accademico che offre a nostra figlia le competenze di cui avrà bisogno nella sua vita lavorativa;
  • Tecniche di autocontrollo  come la meditazione, la respirazione profonda, lo yoga e l’enfasi sull’insegnamento della gentilezza e gioia come la via per comprendere ed affrontare questo mondo complesso in continua trasformazione;
  • Sostegno ai bambini per lo sviluppo di una mentalità che sceglie la felicità anche in circostanze avverse, con una forte focalizzazione sull’autocontrollo emozionale;
  • Sviluppo della fiducia in sé attraverso una sana competizione in un ambiente di mutuo aiuto e scoperta, in modo da aiutare nostra figlia a comprendere che l’eccellenza in ogni aspetto della sua vita é un obbiettivo molto importante per cui lottare e, allo stesso tempo, provare soddisfazione nel processo;
  • Mindfullness, pratica che – la scienza lo ha dimostrato – diminuisce stress e ansia, aumenta l’attenzione, migliora i rapporti interpersonali e rafforza la compassione;
  • Attenzione costante personale degli insegnanti che dedicano un’enorme energia a comprendere l’unicità dei punti di forza e di debolezza di ogni bambino;
  • Gli insegnanti godono della libertà e flessibilità di adattare e raffinare il programma per offrire sfide e sostegno a nostra figlia e  permetterle di realizzarlo con i suoi tempi;
  • Una comunità di bambini, genitori ed insegnanti  premurosi che si impegnano profondamente verso il benessere generale dei bambini, delle loro famiglie e del mondo;
  • Un senso di “opera” o “missione” che mira a servire l’umanità e a creare cittadini globali compassionevoli,  premurosi e aperti. Gli insegnanti LWS fanno da esempio vivendo questi valori in modo coerente: mettono in pratica ciò che dicono;
  • Il programma annuale del Teatro Magico impegna tutto il corpo studenti e accresce la formazione accademica in modi che non é possibile neanche descrivere in modo adeguato.

L’esperienza alla LWS di nostra figlia é stata una benedizione sia per lei che per tutta la nostra famiglia. Ogni giorno non vede l’ora di andare a scuola e ama molto l’ambiente scolastico. Non potrei pensare ad una migliore definizione di una scuola di successo.

Infine, ci ha reso molto felici essere giunti ad una comprensione più profonda di Educare alla Vita attraverso gli anni, in quanto essa si è estesa all’interno della nostra famiglia e ci ha aiutato a definire consapevolmente il nostro obbiettivo di una vera genitorialità.

Nostra figlia progredisce bene nel suo sviluppo accademico,  é in grado di gestire lo stress, scegliere la felicità e essere una bambina piena di gioia.

Cosa potremmo chiedere di più?

Raju Parikh è la direttrice dei programmi di apprendimento per l’infanzia all’Università di Stanford, Usa

    Genitore, Jack Dieckmann

    I miei due figli hanno frequentato la Living Wisdom School –  Educare alla Vita – negli ultimi sette anni. Prima di scoprire la LWS, andavano in quattro scuole diverse e sebbene ogni scuola avesse i suoi meriti, avevamo sempre sentito  che nessuna di esse fosse completamente giusta per noi.

    Alla LWS so, senza alcun dubbio, che i miei figli sono amati e che ricevono insegnamenti e attraversano sfide importanti per loro, ogni giorno – cosa potrebbe chiedere di più un genitore?

    La ricchezza della filosofia Educare alla Vita (EaV) della LWS proviene dalla valorizzazione coerente e profonda delle qualità speciali ed uniche della mente, cuore, mani e anima di ogni bambino.

    Come ricercatore nell’educazione, ho studiato lo sviluppo umano e l’apprendimento da una prospettiva cognitiva e sociale; assente la dimensione chiave dell’anima (nel senso più espansivo del termine).

    Quando ho cominciato a familiarizzare con LWS, credevo che la mia formazione accademica mi avrebbe preparato alla comprensione di Educare alla Vita.  

    Con un senso del dovere lessi il libro “Educare alla Vita” e cercai di assimilarne le idee e di integrarle con il mio pensiero e la conoscenza che avevo appreso nella mia specializzazione. Ma con questo tipo di approccio ebbi dei problemi; EaV é molto di più di un sistema astratto che potevo assorbire e intellettualizzare con la mia mente razionale. Lessi il libro più volte, riuscendo a malapena a decifrarne il significato,  per via dei pregiudizi teorici che la mia formazione e l’esperienza avevano alimentato in me.

    Ma col passare degli anni ho cominciato a comprendere EaV in modo più profondo. Ho realizzato che questa filosofia può essere veramente studiata e valutata solo vivendo in prima persona le esperienze  del bambino in classe e nel cortile giorno per giorno.

    Osservavo meravigliato come i miei figli iniziavano a fiorire con questo approccio ed ero entusiasta nel vedere come la loro crescita si rifletteva positivamente nei momenti chiave del nostro viaggio come famiglia.

    Sono stato profondamente toccato dai molti modi in cui la consapevolezza e l’apprendimento dei nostri figli si sono espansi attraverso la partecipazione alla rappresentazione annuale del Teatro Magico, al giornale letterario, allo show d’arte primaverile, ai concerti di musica e ai vari festeggiamenti – inclusivi dell’aspetto culturale – e le gite durante l’anno.

    Ogni volta che mio figlio ha affrontato ostacoli nelle materie scolastiche, i suoi insegnanti hanno avuto la libertà e la flessibilità di offrirgli tutto l’aiuto necessario, adattando il programma e il loro approccio come insegnanti per andare incontro alle sue necessità personali.

    Attraverso i miei anni di osservazione degli insegnanti LWS, mi sono sentito molto gratificato nel vedere quanta energia viene impiegata per comprendere e valorizzare i doni che ciascun bambino o bambina porta.

    … I miei figli hanno personalità diverse eppure entrambi hanno vissuto la LWS come un luogo di avventura e di amicizia, uno spazio sicuro, libero dalle ansie e dalle pressioni associate con altre scuole, specialmente quelle ad “alta performance”.

    Mia figlia ha fatto esperienza di una profonda accettazione e amore durante tutto il percorso in LWS. La scuola ha incoraggiato la sua identità di artista….

    La nostra esperienza con LWS mi ha rassicurato di aver fatto il meglio nel portare avanti il sacro dovere di un genitore di dare ai propri figli un’educazione di maggiore qualità possibile; un’educazione che non serva loro soltanto a prepararli all’università o alla carriera lavorativa, ma anche per dar loro la capacità di scegliere la felicità dovunque vadano.  La gioia e la saggezza che sono scaturite nei miei figli e nella mia famiglia attraverso la comunità LWS sono senza limiti.

    Jack Dieckmann, ricercatore educativo, Università di Stanford, Usa, genitore LWS

    Jack Dieckmann Bio:

    Jack Dieckmann ricopre il ruolo di Direttore della Ricerca presso youcubed alla Stanford University, un’iniziativa riconosciuta a livello nazionale per ispirare, educare e potenziare gli insegnanti di matematica trasformando le ultime ricerche sull’apprendimento della matematica in forme accessibili e pratiche. Prima di entrare in Youcubed, è stato Direttore Associato per il Curriculum presso il Centro di Stanford per la valutazione, l’apprendimento e l’equità (SCALE), dove ha guidato la squadra di matematica nello sviluppo della valutazione delle prestazioni. Ha conseguito il dottorato in educazione matematica a Stanford nel 2009. Negli ultimi 12 anni Jack ha lavorato nel Programma di Educazione per insegnanti di Stanford (STEP).

    Educatori e Insegnanti

    Di seguito ci sono dei link ai blog in cui gli insegnanti condividono la loro ispirazione.

    Joyful Education: Forty Years and Counting
    di Nitai Deranja

    In questo blog vorrei condividere varie immagini e ispirazioni che sono venuti a me esplorando la nostra filosofia di Educare alla Vita.

    A Living Wisdom School Blog
    di Rachel Van Boven e Rose Neal

    A Cucumber Seed (Un Seme di Cetriolo) è un blog dedicato a raccontare la storia delle Scuole Living Wisdom e di Educare alla Vita.

    Educating Preschool Students From the “Inside Out”
    di Chandi Holliman

    Un’insegnante di scuola materna condivide ispirazioni ed attività efficaci.

    Ananda Preschool
    di Hassi Bazan

    Idee creative che nutrono l’anima così come la mente e il corpo.

    Education for Life in Public School
    di Elizabeth Aguilar

    Osservare come i principi di EAV si traducono nel sistema scolastico pubblico.

    Live in Laughter
    by Premi Grenell

    Creativo coinvolgente, centrato sul bambino, esperienziale e gioioso. “Cammino con leggerezza” “Mani in azione!” “La prova è il budino!”

    From Two-year-olds to Teenagers
    di Irene Schulman

    Esperienze e lezioni preziose che ho imparato da studenti di tutte le età.

    Conferenza EAV

    Ogni anno durante l’estate una conferenza internazionale riunisce tanti insegnanti ed educatori da differenti paesi! Se vuoi trovare maggiori informazioni puoi visitare questa pagina

    Conferenza annuale degli Educatori per una coscienza più elevata!